product

Chio, 1960. Il Consiglio della frazione di Tholopotami a causa della morte improvvisa della sua guardia rurale fa pressione sul capo della polizia rurale della zona, affinche nomini una nuova guardia al posto del defunto. Le guardie rurali disponibili si rifiutano di andare in questo paese, influenzati dalla sua cattiva reputazione e dal fatto che il loro collega e morto mentre era in servizio. Quando il Consiglio comunale rinnova la richiesta, offrendo uno stipendio migliore a chi accetti, per il posto si presentano quattro candidati…

Biografia del regista:
Dimos Avdeliodis e nato a Chio nel 1952. Ha studiata alla Facolta di Filosofia dell’Universita di Atene e alla Scuola di Arte Drammatica Theodosiadis. Direttore artistico del Teatro Comunale Regionale dell’Egeo Settentrionale dal 1997 al 2000 e dal 2004 sino ad oggi.

Filmografia:
1982: «Concorrenza sleale" -1o Premio della Giuria e Premio del Pubblico, Festival di Drama 1984
1987: «L'albero che abbiamo ferito» - Premio C.I.F.E.J., Festival di Berlino 1987 - Partecipazione ufficiale della Grecia al Festiva di Cannes
1990: «La Nike di Samotracia» - Onorificenza di Stato, per la qualita del film, la musica, il trucco e il suono
1999: «Il raduno di primavera delle guardie rurali» - Premio FIPRESCI (Associazione Internazionale Critici Cinematografici) - Premio dell’Associazione Ellenica dei Critici Cinematografici - 4 premi al Festival di Berlino - Miglior Regista, Thessaloniki Film Festival - partecipazione e premiazioni a molti festival internazionali - Votata dall’Associazione Ellenica dei Critici Cinematografici come uno dei 10 migliori film del cinema greco.

Teatro:
1992: "Figure dall’opera di Viziinos", brani scelti con A. Kokkinou
1995: "Tre favole greche" con Agni Stroumbouli
2001: "Un po’ di tutto" di Antonis Mollas
2003: "'Canto dei cantici" di Salomone
2007: "L’unico viaggio della sua vita" di G. Viziinos
2007: "Alessandro Magno e il drago maledetto" di Dimos Avdeliodis