Risotto al nero di seppia con liquore di mastice di Chio

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI
  • 2/3 tazza liquore di mastice di Chio

  • 1/3 tazza vino bianco secco

  • 4-5 tazze brodo vegetale

  • 6-8 cucc. olio extravergine d’oliva

  • 1 cipolla media, tritata

  • 1 finocchio piccolo, tagliato a fette sottili

  • 1 spicchio di aglio, tritato

  • 2 cucc. nero di seppia filtrato (In vendita in bustina su Internet o in alcune rosticcerie)

  • 1 tazza riso Arborio o Carnaroli

  • 2 calamari o seppie fresche medie, pulite e tagliate a listarelle o a pezzettini

  • Sale e pepe appena macinato

MODALITA’ DI PREPARAZIONE
  1. Scaldare il brodo in una pentola e lasciarlo bollire.

  2. In una tegame capace e profondo scaldare la meta dell’olio e soffriggere la cipolla e il finocchio finche si ammorbidiscono. Aggiungere l’aglio e poi il riso. Mescolare per 1-2 min. Versare il nero di seppia e mescolare.

  3. Abbassare il fuoco e aggiungere meta del liquore di mastice di Chio, mescolando di continuo. Non appena assorbito, aggiungere il vino. Non appena assorbito anche il vino, aggiungere ½ tazza di brodo caldo. Continuare a mescolare finche viene assorbito tutto il liquido. Ripetere finche il riso e tenero ma non molle (al dente).

  4. Mentre si cuoce il risotto, scaldare 1 cucchiaio di olio d’oliva in una padella antiaderente e soffriggere la seppia a fuoco alto per 2 min. Togliere dal fuoco e aggiungere il resto del liquore di mastice di Chio, con molta attenzione perche puo prendere fuoco. Quando l’alcool e evaporato, versare la seppia sul risotto e mescolare. Togliere dal fuoco, aggiungere sale e pepe a piacere e l’olio d’oliva rimanente. Se si desidera si puo spolverizzare con finocchietto tritato. Mescolare bene e servire

PRODOTTI UTILIZZATI NELLA RICETTA

ACQUISTA
ACQUISTA